Giornata mondiale delle malattie rare

Dopo il successo della I edizione dell’evento “Facciamo Centro”, che ha visto la partecipazione di quasi trecento persone, tra bambini e adulti, e la presenza di tre discipline sportive: il calcio freccette (soccer darts), freccette elettroniche (soft darts) ed il tiro con l’arco 3D, anche quest’anno, si svolgerà a Parma, presso il Club Pro Parma in Via Ernesto Ghirarduzzi 2, la II edizione di “Facciamo Centro”, per celebrare insieme la Giornata Internazionale delle Malattie Rare.

Il 6 Marzo 2022 si accenderanno, quindi, i riflettori sulle malattie rare, attraverso un’attività sportiva residenziale ludico-motoria, amatoriale e sociale aperta a tutti.

L’evento è organizzato dalla ASD, Associazione Sportiva Sport In Action, con il supporto tecnico del Comitato Provinciale CSAIn Parma e del Comitato Regionale CSAIn Emilia-Romagna e con il contributo incondizionato di Chiesi Global Rare Diseases Italia.

L’evento è organizzato in collaborazione con Uniamo (Federazione Italiana delle Malattie Rare) e rientra nel progetto NASC-CSAIn (Centri Sportivi Aziendali e Industriali – Ente di promozione sportiva e sociale riconosciuto dal CONI e dal CIP); progetto ministeriale del Dipartimento per lo Sport (Nuove Abitudini Sportive contro la Sedentarietà dopo il Covid).

L’obiettivo degli organizzatori e delle associazioni aderenti è coinvolgere e sensibilizzare la comunità ed aumentare la consapevolezza sulle malattie rare, troppo spesso non conosciute e di difficile diagnosi, e contemporaneamente regalare ai pazienti, alle loro famiglie, alla popolazione del territorio, un momento di evasione dalla quotidianità e di condivisione delle problematiche di chi è affetto e di chi vive al fianco di una persona colpita da una malattia rara, tramite attività sportive facilmente praticabili da tutti.

Presente alla seconda edizione un ospite d’eccezione: il campione, volto storico dell’Inter “Beppe” Baresi, che sarà la guest star dell’evento.

Come l’anno scorso, sarà una giornata speciale in cui grandi e piccoli potranno passare qualche ora praticando attività ludico-sportive non consuete sotto la guida di assistenti preparati: Calcio Balilla, Freccette Elettroniche (soft darts), Tiro con l’arco 3D.

Nel corso della giornata sarà inoltre per tutti possibile seguire il torneo di Padel, grande novità del 2022.

Quattro discipline che rispecchiano in tutte le loro sfaccettature il motto che contraddistingue questo importante evento… “Facciamo Centro”!

Freccette elettroniche

Nato nel 1620 il gioco delle freccette elettroniche vi coinvolgerà e metterà alla prova la vostra precisione. Le freccette chiamate soft darts dovranno raggiungere il bersaglio elettronico regalando ai giocatori diversi punti. Questa disciplina è perfetta per tutti ed è riconosciuta anche dal CONI. Da usare in gruppo fino ad 8 giocatori oppure singolarmente contro il computer con ben 5 livelli di difficoltà intratterrà grandi e piccini.

Tiro con l’arco 3D

Solitamente svolto su percorsi in montagna piuttosto che in collina o in aree boschive autorizzate, è stato inserito da CSAIn, all’interno del programma dell’evento di Parma, in quanto disciplina in forte espansione e promozionata a livello ludico motorio ed amatoriale come sport alla portata di tutti, come divertimento rilassante, coinvolgente e formativo.

Calcio Balilla

Il calcio balilla è un gioco estremamente caratteristico e singolare ed è parte fondamentale della storia delle nostre città. Quante le emozioni e i momenti di vittoria “da giocatori di Serie A” nel momento del goal nella porta avversaria?

Tantissime sono le curiosità legate a questo gioco appassionante che verranno svelate durante la giornata e che impegneranno i giocatori in serissimi match degni del Mondiale.

Ma le sorprese per questa seconda edizione non sono finite. Tra le occasioni di scambio e condivisione vi sarà anche un coinvolgente Torneo di Padel tutto da tifare dalle tribune. Novità di questo 2022 è il Padel o Paddle tennis, un gioco con regole molto simili al tradizionale tennis e allo squash. Nato per pura casualità, nel giro di pochissimo tempo il gioco è uscito dai suoi confini natii, quelli del Messico, per trovare forte espansione in buona parte del mondo.

INFORMAZIONI UTILI:

La partecipazione è gratuita e tutti i partecipanti riceveranno tanti simpatici gadget.

Per accedere all’area è necessario il Green Pass, in ossequio alle disposizioni vigenti.

Al fine di garantire il distanziamento e non creare assembramenti i partecipanti saranno seguiti da personale qualificato che li guiderà alle aree sportive.

COME ARRIVARE:

  • in auto o in bici da Parma prendere SP343R direzione Nord verso Viale Europa (vedi mappe)
  • in Bus prendere la linea 1 dalla Stazione di Parma

PARCHEGGIO GRATUITO: ampio parcheggio disponibile in loco

INGRESSO: al piano terra

INTERNO: ampio e agevole – corridoi larghi

TOILETTE: dedicata